EVENTO in programma

Imprinting di Nascita

IMPRINTING Sant'lario copia.jpg

Il 17, 18 e 19 giugno 2022

al
Centro Itinere Servizi Culturali
via Rossellini, 17 - Sant'Ilario d'Enza
(Reggio Emilia)

“Così come sono venuto, concepito, nato, così sono nel mondo”. D. Dégranges


Orari: Venerdi dalle 18.30 alle 21.30
Sabato dalle 10.00 alle 12 e dalle 14.00 alle 18.00
Domenica dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00
 

Le primissime esperienze della vita, lasciano delle impronte nell’essere piccolo e plasmabile che si sta formando.
Le impronte ne influenzeranno e condizioneranno il carattere, il modo di comunicare e, soprattutto, il modo di costruire relazioni. La vita intrauterina, il parto e i primi momenti, creano in modo essenziale la nostra esistenza.
Fino a non molto tempo fa, si pensava che la vita iniziasse dalla nascita, che non ci fosse una capacità senziente da parte del feto e la credenza era che il neonato non sentisse nulla. Lo studio e la ricerca di terapisti quali D. Winnicott, J. Bowlby ,D. Stern, W. Emerson, D. Siegel, D. Chamberlain, F. Lake, F. Sills, R. Castellino, D. Dègranges e in altri ambiti correlati, P. Levine e S. Porges, hanno riconosciuto l’infondatezza di questa credenza e l’importanza di ogni piccolo dettaglio nel processo di formazione del feto, addirittura dell’importanza del concepimento e del contesto in cui è avvenuto.
Lo sviluppo equilibrato dell’individuo dipende tutto dal tipo di “matrice” che contraddistingue i vari passaggi d’incarnazione - Concepimento, Impianto, Sviluppo Embriologico/Fetale, Parto, la recisione del cordone ombelicale e l’attaccamento alla madre (bounding) - che permette o meno, una buona regolazione del Sistema Nervoso. Quando in questi passaggi, qualcosa di disarmonico accade – ad esempio un impianto troppo veloce, un problema di salute della madre o il non essere allattati al seno - le tematiche esistenziali si ripropongono, costellando di insoddisfazioni, senso di inadeguatezza, sopraffazione ed altro, la propria vita.
Se dunque ti stai chiedendo come mai ti capitino situazioni che si ripetono ciclicamente uguali nel tempo e relazioni seppur con persone diverse ma sempre con le stesse prerogative, forse è tempo di elaborare, sciogliere e rinegoziare qualche imprinting di nascita.

Si lavora in piccoli gruppi, ove il gruppo stesso funge da “utero emozionale/spirituale” e a ognuno, individualmente, sono offerti il tempo e lo spazio necessari per vivere in totale sicurezza il proprio processo di nascita, coinvolgendo la persona a tutti i livelli e, in modo incisivo, sul piano corporeo per operare una ristrutturazione positiva di quelle impronte disarmoniche e condizionanti.
E’ un metodo dolce e delicato, un viaggio lucido e cosciente nel tuo concepimento e pre/perinatale.
E’ un processo delicato e lento – spesso divertentissimo - verso il nucleo più profondo di te stesso.
Sarai assistito passo-passo in modo esperto, competente, con incondizionata accoglienza e amorevolezza, focalizzandosi anche sull’importanza di creare per te un buon “campo” che faccia da contenitore per tutto il processo, fatto di presenza e di sostegno, qualcosa che, magari, allora ti è mancato.
Durante l’esperienza, rivisitando un vissuto
personale, emergeranno sensazioni e impulsi e attraverso l'espansione di queste percezioni, seguendo le tracce che si presentano come sensazioni corporee, sarai facilitato a sentire e consapevolizzare blocchi trattenuti nell'inconscio e a liberare il campo energetico.
E’ un lavoro intenso, illuminante, pieno di forza vitale, ricco di fiducia nella vita e nelle risorse che ogni essere umano cela in sé e nella sua storia.
Un lavoro che riporta le memorie della nostra missione su questa terra, del talento che siamo venuti a manifestare qui, in questa
dimensione: la possibilità di una vera e propria nuova ri-nascita.

Patrizia Elena Capodicasa
Counselor Olistico Trainer SIAF
Naturopata metodo Scuola S.I.M.O. con specializzazione in Kinesiologia e Alimentazione Salutistica.
Operatrice Somatic Experiencing ® e Assistente qualificata presso i training di formazione S.E.P
Operatrice Prenatal & Birt Theraphy, ha seguito la formazione PPN con il terapeuta Dominique Dègranges e conduce dal 2012 Laboratori esperienziali di rinegoziazione di imprinting personale di nascita.
Professionista di cui alla legge del 14 gennaio 2013 n. 4 (G.U. n. 22 del 26/01/2013).







DOVE